M° Lucia Giorni - Corale S.Maria dell'Edera

Vai ai contenuti

Menu principale:

M° Lucia Giorni

 
 
 

Il Soprano Lucia Giorni Desideri nata a Viterbo, si è diplomata con il massimo dei voti e la lode presso il conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia sotto la guida di Teresa Rocchino.
Si è perfezionata con Michiko Hirayama e Stefania Magnifico, ha seguito i masterclass di Giannella Borrelli e Bissy Roman partecipando per alcuni anni al “Gubbio Festival”.
Finalista di vari concorsi internazionali e vincitrice del concorso di musica barocca di Viterbo,
(giuria composta dal M° Francesco Siciliani e dal M° Rinaldo Alessandrini), ha approfondito il repertorio
con il maestro Hervè Niquet del “Centre de Musique Baroque de Versailles”.
Per il Centro Studi sul Teatro Medioevale e Rinascimentale dell’ Università della Tuscia, ha interpretato le “Laudi della Natività e della Passione” (trasmesse dalla Rai TV nella trasmissione “Vangelo Vivo”),
l’ ”Officium stultorum”, le “Feste goliardiche”, la tragedia “Ecerinis” (la cui riduzione cinematografica è presente nelle cineteche delle Università italiane) e il “Mistero di S. Rosa”.
Ha collaborato dal 1970 al 2007 con la “Camerata Polifonica Viterbese” con la quale ha tenuto oltre 400 concerti in Italia ed all’estero.
Molto numerose sono state le sue partecipazioni al “Festival Barocco” di Viterbo anche con opere di rara esecuzione come lo “Stabat Mater” di Traetta, di Bononcini e la brillante “Contesa delle stagioni” di D. Scarlatti al “Festival di Primavera" di Civitacastellana, “Vivincittà” a Viterbo, l’Agimus di Roma, i “Concerti di Pasqua” a Vetralla.
Numerosissimi sono stati i suoi concerti per importanti associazioni benefiche, artistiche e culturali: il “Gesto poetico” con A. Antoniozzi, il “Premio Tuscia”, “Viterbo musica”, “Musica per le scuole”, “Cori della Memoria”, “Inaugurazione Museo Colle del Duomo”, i concerti ad Amatrice, in occasione della manifestazione “Per il tuo sorriso” con la partecipazione straordinaria del baritono G.Taddei, ecc..
Ha avuto inoltre l’onore di interpretare brani inediti dei grandi musicisti Viterbesi contemporanei:
C. Dobbici, C. Costantini, A. Cerasa, Z. Scipioni e G. Nappo.
Dirige il coro di voci Bianche “Piccolo Coro del Sorriso” e la “Corale S. Maria dell’Edera”.


 
 

Siete il nostro visitatore numero

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu